Attendere prego...

Archivio News

Psichedélia Napoli Fluo Funk Fest - SuperMegaFunkin'Machine live

 News pubblicata il 12/04/2017
Terzo appuntamento targato Subcava Sonora, sabato 15 aprile al Lanificio 25: dopo il successo dell'Emigrant Fest e della Festa di Santa Patrizia, questa volta si triplica all'insegna della psichedelia. Sarà dunque l'intramontabile funk a mettere tutti d'accordo, dai cultori della musica Anni '60-'70 ai profani del genere, che però nulla potranno al suono di quell'irresistibile groove. Meters, Jb's, Sly and the Family Stone, Parliament Funkadelic, Bootsy Collins, queste le principali influenze musicali a cui si ispireranno i componenti di Super Mega Funkin' Machine. Concepito inizialmente come trio, il progetto di Paolo Petrella, Roberto Porzio e Andrea De Fazio, che ha accolto nel suo nucleo operativo Riccardo Betteghella (Ricky di Casa Surace) ed Andres Balbucea, ha oggi le sembianze di un vero e proprio collettivo: tra le sue fila, dunque, vanta musicisti di comprovata esperienza live, provenienti da varie formazioni, tra cui Fitness Forever, Slivovitz, Uanema Orchestra, Araputo Zen ed Arduo; tutti accomunati da un unico imperativo, il recupero di sonorità più marcatamente funk, un genere sì energico, ma che non manca mai di sedurre. Nel corso dell'evento saranno regalati, tramite estrazione, gadget vari e 2 biglietti di curva per la partita Napoli/Cagliari del 7 maggio: per coloro che verranno alla serata esibendo l'abbonamento allo stadio o il biglietto della partita della sera stessa, invece, è prevista una riduzione sul biglietto di ingresso, 3 euro anziché 6. A seguire, la selezione in vinile di OLWUONG.
BIO
Super Mega Funkin’ Machine è una macchinetta del caffè impazzita per una miscela troppo carica di sapori; è una conferma del legame che c’è tra la musica afroamericana e la musica di Napoli. Nasce da un gruppo di amici, producer compositori e strumentisti napoletani, che hanno avuto l’idea di creare una sorta di collettivo per produrre musica nuova recuperando le sonorità degli anni ’70 e ’80, degli arrangiamenti per fiati, archi, sintetizzatori, ballerini e giocolieri. Super Mega Funkin’ Machine è in continuo divenire, la sua forma cambia a seconda delle stagioni e della posizione geografica; è tutto e niente, ma soprattutto tutto. E niente. Ha visto passare molti musicisti napoletani tra le sue fila...eccone una lista in ordine sparso: Andrea De Fazio, Riccardo Betteghella, Roberto Porzio, Paolo Petrella, Andres Balbucea, Pasquale Benincasa, Giuseppe Casanova, Pietro Santangelo, Fabio Renzullo, Ciro Riccardi, Giuseppe Giroffi, Dario De Luca, alcune volte Daniele Sepe, un’unica volta l’ottimo Luigi Scialdone e Giulio Kayaman Loffredo. Provengono da esperienze musicali e da gruppi differenti, tra cui Fitness Forever, Slivovitz, Uanema Orchestra, Araputo Zen e Arduo.