Attendere prego...

Archivio News

A Scampia, un faro su Pasolini con il documentario "Se torno"

 News pubblicata il 12/04/2017
 

Il 18 aprile dalle ore 19, nella Vela Celeste di Scampia, ci sarà la proiezione del documentario «Se torno», Ernest Pignon-Ernest e la figura di Pasolini e incontro con Ernest Pignon-Ernest e le associazioni locali.
 

In occasione del quarantesimo anniversario della morte di Pasolini, Ernest Pignon-Ernest, pioniere internazionale dell’arte urbana, ha disegnato una pietà laica che ha incollato nei luoghi legati alla vita e alla morte del poeta: il centro di Roma, la spiaggia di Ostia, i vicoli di Matera, il cuore di Napoli e le Vele di Scampia. Un doppio ritratto in cui Pier Paolo Pasolini porta nelle sue braccia il proprio corpo senza vita e interpella abitanti e passanti con sguardo severo: «cosa avete fatto della mia morte?»  
 

Il documentario “Se torno”, realizzato dal collettivo Sikozel, segue il percorso di questa immagine, dalla sua genesi nell’atelier parigino di Pignon alla sua comparsa nel quotidiano delle città italiane. Così facendo, il film interroga la permanenza nell’immaginario collettivo del pensiero di Pasolini e testimonia le lacerazioni che la sua figura suscita ancora oggi, quarant’anni dopo quella notte del 2 novembre 1975 quando fu ucciso su una spiaggia di Ostia.

Media Partner dell'evento Radio Siani, radio della legalità.